Ricetta Arancini di carnevale

arancini-di-carnevale

Gli arancini di carnevale sono una ricetta tipica marchigiana, preparati nel periodo di carnevale in ogni parte d’Italia. Sono dei buonissimi dolcetti fritti al gusto di arancia.

Esecuzione: Media

Preparazione: 30 + riposo

Cottura: 20

Dosi per 6 persone

Ecco come preparare gli arancini di carnevale. Scalda il latte a microonde per pochi secondi per renderlo tiepido e scioglierci dentro il lievito di birra. Mescola i 200 grammi di zucchero con la buccia grattugiata delle arance profumate e non trattate.

In una ciotola, prepara la pasta aggiungendo alla farina le uova, i 60 grammi di zucchero, il latte con il lievito e il burro ammorbidito. Una volta impastata, lasciala lievitare per almeno un paio d’ore in luogo caldo coprendo con un panno.

Quando la pasta ha riposato e lievitato, stendila con un mattarello fino ad ottenere lo spessore di circa mezzo centimetro; cospargi la pasta con il preparato di zucchero e scorza di arancia ed arrotolala molto stretta.

Adesso taglia il rotolo formando delle girelle alte un paio di centimetri e lasciale riposare stese per circa mezz’ora.

Scalda l’olio per friggere in un’ampia padella e, una volta pronto, immergi pochi arancini alla volta girandoli da ambo i lati e scolali in carta paglia o carta da pane. Evita la comune carta da cucina perché vi si attaccherebbero gli arancini.

Se vuoi evitare di friggere gli arancini di carnevale, puoi cuocerli in forno a 180° C per circa 20 minuti… anche se non è la stessa cosa! 🙂

Se non hai ancora una friggitrice, comprala subito al miglior prezzo su Amazon!

Ingredienti per 6 persone

  • 2 uova
  • 250 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 600 g di farina
  • 25 g di lievito di birra
  • buccia grattugiata di 3 arance
  • 200 g + 60 g di zucchero
  • olio per friggere

Aiutaci a migliorare la ricetta o dì cosa ne pensi: