Ricetta Zuppa di fave e pecorino

ricetta facile e veloce zuppa di fave e pecorino

Esecuzione: Facile

Preparazione: 20

Cottura: 40

Dosi per 4 persone

Scotta le fave per 1′ in acqua bollente salata, scolale e togli la pellicina esterna; pulisci e lava la lattuga, tagliala a listarelle.  Trita la cipolla e taglia la pancetta a striscioline.  Scotta li pomodoro per pochi istanti in acqua bollente, sbuccialo, elimina i semi e fallo a cubetti; trita metà della menta. In una casseruola fai rosolare metà pancetta con un pizzico di menta tritata, unisci 2 cucchiai di olio e la cipolla.  Quando questa sarà imbiondita aggiungi il pomodoro, la lattuga e le fave, mescola e copri di brodo. Cuoci la minestra a fuoco basso per circa 20, finché le fave saranno ben cotte e regola di sale.

In un padellino fai rosolare la pancetta finché sarà croccante. Spolverizza la minestra con li pecorino grattugiato grossolanamente, una macinata di pepe e la restante menta tritata. Distribuisci sulla superficie la pancetta croccante, condisci con un filo d’olio, guarnisci con le foglie di mente e con i crostini di pane tostato.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di fave fresche sgusciate
  • 120 g di pecorino semistagionato
  • 1 cespo di lattuga
  • 1 grossa cipolla
  • 80 gi di pancetta a fettine
  • 1 pomodoro
  • 4 rametti di menta
  • 3 cucchiai di olio EV
  • 1 l di brodo vegetale
  • fettine di pane casereccio
  • sale e pepe

Aiutaci a migliorare la ricetta o dì cosa ne pensi: