Ricetta Charlotte gelata

ricetta facile e veloce charlotte gelata

Esecuzione: Media

Preparazione: 30

Cottura: 0

Dosi per 6 persone

Fai ammorbidire un po’ i gelati; imburra uno stampo da charlotte. Ritaglia 10 savoiardi in modo da ricavarne dei lunghi triangoli dalla base bombata e sistemali, con la punta rivolta verso il centro, sul fondo dello stampo. Fai sciogliere lo zucchero semolato in un dl di acqua e il rum e spennella i biscotti con questo sciroppo. Taglia un’estremità agli altri biscotti, spennella anche loro e sistemali in piedi intorno allo stampo, facendoli sbordare.

Spalma all’interno dello stampo un po’ di gelato alla nocciola, poi metti in freezer per 15; riprendi lo stampo e stendi all’interno uno strato di gelato al pistacchio; rimetti in freezer per 30. Monta la panna con lo zucchero al velo, incorpora le pesche a dadini, le fragoline e le meringhette sbriciolate.  Riprendi  lo stampo e farcisci con la panna alla frutta, tagli i savoiardi che fuoriescono, sigilla il dolce con un doppi foglio di alluminio e mettilo in freezer per almeno 4 ore. Sformalo, appoggia sopra i savoiardi tagliati con la parte bombata rivolta verso l ‘alto e guarniscilo con frutta e zucchero al velo.

Ingredienti per 6 persone

  • 300 g di gelato alla nocciola
  • 250 g di gelato al pistacchio
  • 10 g di burro
  • 200 g di savoiardi
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 dl di rum
  • 400 g di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero al velo
  • 4 mezze pesche sciroppate
  • 50 g di meringhette
  • 100 g di fragoline

Aiutaci a migliorare la ricetta o dì cosa ne pensi: