Ricetta Garganelli con ragù al Trebbiano

ricetta-facile-e-veloce-Garganelli-con-ragù-al-trebbiano

Esecuzione: Facile

Preparazione: 15

Cottura: 45

Dosi per 4 persone

Metti la carne in una terrina, salala, unisci l’aglio a fettine e l’alloro e versavi sopra il vino; copri e lasci in frigo a marinare per 2 h. Dopo questo tempo metti da parte la marinata e fai rosolare la carne in un tegame con l’olio; unisci le verdure per soffritto e bagna con la marinata. Porta a bollore, fai evaporare parte del vino, abbassa la fiamma e continua la cottura a fuoco medio per 20, unendo di tanto in tanto poco brodo.

Taglia a spicchi i carciofi eliminando le spine e le foglie più dure, uniscili al ragù, sala, aggiungi il peperoncino e l’origano e continua a cuocere per altri 15 aggiungendo il brodo se necessario. Cuoci i garganelli per 4-5, scolali al dente, condiscili con li ragù e con il formaggio a scaglie. Servili subito.

Ingredienti per 4 persone

  • Per i garganelli:
  • 300 g di garganelli freschi all’uovo
  • 200 g di polpa di agnello a dadini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 4 dl di Trebbiano d’Abruzzo
  • 4 cucchiai di olio EV
  • 100 g do verdure per soffritto surgelate
  • 1 dl circa di brodo vegetale
  • 3 carciofi
  • peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di origano
  • 50 g di pecorino semistagionato
  • sale

Aiutaci a migliorare la ricetta o dì cosa ne pensi: